Viaggio nel Medioevo a San Gimignano

Questo post è disponibile anche in: Inglese

San Gimignano picture Tra i borghi più suggestivi d’Italia, valorizzato dall’antico impianto urbanistico ancora oggi intatto e punteggiato di buona parte delle famose “cento torri” che ne caratterizzano il territorio rendendola unica e inconfondibile, la cittadina di San Gimignano è il luogo ideale in cui vivere l’esperienza di un’emozionante festa medievale in Toscana.

Tra torri, antiche mura, rocche, vicoli e porte di accesso all’antico centro storico, a San Gimignano tutto rappresenta infatti uno scenario naturale perfetto in cui si possono rivivere emozioni di grande suggestione legate alla storia che nel Medioevo la vide affermarsi come importante centro di transito e sosta lungo la via Francigena.

A maggior ragione un’occasione da non perdere in concomitanza di eventi celebrativi come la Festa di Santa Fina 2013 a San Gimignano, giornata celebrativa con cui la cittadina senese venera annualmente la figura della Patrona della città nella ricorrenza della sua morte.

Santa Fina patrona di san Gimignano

Grazie a questo evento, ottimo spunto per regalarsi un soggiorno in hotel e residenze d’epoca a San Gimignano, si potrà infatti tornare indietro nel tempo fino al 1253 e rivivere le suggestioni di quell’anno in cui avvenne la morte della giovane beata Fina dei Ciardi, con un ricco programma di celebrazioni, tra cui la visita alla sua casa, impreziosito anche di momenti di alto spettacolo medievale in Toscana come quelli rappresentati dall’associazione storica dei Cavalieri di Santa Fina.

Il calendario dei grandi eventi medievali in Toscana a San Gimignano proseguirà poi il terzo fine settimana di giugno con la tradizionale “Ferie delle Messi”.

Per tutti gli amanti della storia, del folklore, delle tradizioni e delle emozioni in generale, la Festa di Santa Fina è la prima grande occasione del 2013 per vivere una bella vacanza in hotel 3 stelle a San Gimignano tra storia e moderno comfort.

Be Sociable, Share!